sabato 19 marzo 2016

Recensione Signora della Mezzanotte di Cassandra Clare

Buon sabato a tutti Bookworms!
Oggi sono qui per parlarvi di "La Signora della Mezzanotte", libro che tutti noi aspettavamo ormai da due anni e che finalmente ho nelle mie mani muhahah. (Ma non nelle mie, sob sob)


TITOLO: Signora della Mezzanotte
AUTORE:  Cassandra Clare
SERIE: The Dark Artificies
USCITA:  15 Marzo 2016
PREZZO: 19.00  €
EDITORE: Mondadori
GENERE:  Urban Fantasy


La Trama:

Los Angeles 2012. Sono passati cinque anni da quando Emma Carstairs ha perso i genitori, barbaramente assassinati. Dopo il sangue e la violenza a cui ha assistito da bambina, la ragazza ha dedicato la sua vita alla lotta contro i demoni ed è diventata la Shadowhunter più talentuosa della sua generazione. Non ha però mai smesso di cercare coloro che hanno distrutto la sua famiglia e, quando si rende conto che l'unico modo per arrivare ai colpevoli è quello di allearsi con le fare, da anni in lotta con gli Shadowhunters, non si tira indietro. E' una partita molto pericolosa, ma Emma, insieme a Julian, suo migliore amico e parabatai, ha tutte le intenzioni di giocarla fino in fondo. Non solo la ragazza potrebbe finalmente vendicarsi, ma per Julian si apre la possibilità di riabbracciare suo fratello Mark, che anni prima era stato costretto a unirsi al Popolo Fatato. Inizia così una corsa contro il tempo, un'indagine ricca di colpi di scena, dove i bluff e i doppi giochi non mancano e i sentimenti più profondi sono messi a dura prova. Compreso quello che lega Emma e Julian, forse di natura diversa a quel legame puro, unico e indissolubile che dovrebbe unire due parabatai. (You don't say)




Quindi Lady Midnight. Signora della Mezzanotte primo libro della trilogia "The Dark Artificies" della grandissima Cassandra Clare! (*applaudisce*)
Questo libro l'ho fatto fuori in due giorni,  l'ho finito, e avrò bisogno di almeno due mesi per poter riprendermi. (Non hai una bella cera in effetti)
Ci sono stati momenti di gioia, felicità, tristezza e impotenza. Perchè impotenza?
Perchè come sapete un problema di questa trilogia è basata sul fatto che i due protagonisti Emma e Julian sono completamente innamorati l'uno dell'altra, ma ehi, non sarebbe Cassandra se non mettesse un po' di sadismo. (Condito con tanto angst) Infatti i due sono Parabatai e come sappiamo i Parabatai, dai, diciamolo assieme, NON POSSONO STARE ASSIEME! (TATATANTAAAAAAAAAA)

"Ce la farai a guarire questa ferita. Ce la farai a guarire me, perché siamo parabatai. Noi due
siamo per sempre."

Ma perchè non possono stare assieme? Tranquilli, la Clare lo spiega. (Ci mancherebbe)
Infatti come solito da questa autrice, lei è capace di fare centrare tutto. (Perchè non quadrare o pentagonare? Che discriminazione) Ogni minimo dettaglio passato, presente e futuro.
Le origini? Ci sono. The Mortal Instruments? Anche. (Piccolo spoiler: la band di  Simon si chiama Mortal Instruments, lol (Take me down to bones city, when the grass are green and Brothers are pretty, oh yeah)). 
Perfino The Last Hours (si, a mio parere si) e ATTENZIONE consiglio a tutti di leggere Le Cronache dell'Accademia prima di Lady Midnight! Perchè? Muhahaha non posso fare spoiler *anche se mi sto trattenendo...e tanto* (Ti conviene *affila la mannaia*)
Bè dai, nelle Cronache dell'Accademia si entra più nel profondo nella storia delle famiglie Carstairs, Blackthorn e Herondale, che saranno importanti durante il libro.
Inoltre è importante per capire il rapporto Blackthorn e Popolo Fatato. (AHAHAH)


Questo libro è la bellezza, milioni di emozioni diverse e TANTE COSE ALTAMENTE INASPETTATE! Ripeto ....vero Mark?!? VERO?



In certi momenti della lettura urlavo di frustrazione (già...mio padre mi ha detto di smetterla, ma ops), mandando maledizioni alla Clare, in altri momenti invece emettevo suoni striduli sovrannaturali (Violet tra un po' perdeva un timpano). Chiedete a V. Le sue testuali parole: Rose, riascolta il tuo audio e dimmi che disagi hai! (Ho detto anche di peggio, ops)
Ahhh il potere della Clare. Mi mancava leggere i suoi tesori. *Ma Rose, ci sono state le Cronache.* Lo so, ma non sono la stessa cosa di avere un bel mattone di libro da leggere *-* (E da poter sbattere in testa a qualcuno *-*)


Ho divorato ogni pagina (buon appetito) e ogni volta che subentrava un nuovo personaggio ero tipo: mi posso fidare di lui oppure no? AIUTO!

Perchè non si sa mai con il sadismo di Cassandra! Vi ricordate in TMI e TID, i traditori sono dietro ogni angolo, attenti!
I personaggi, comunque, sono straordinari, tutti diversi dagli altri. Ed è questo che mi piace della Clare, il potere che ha nel creare personaggi originali e meravigliosi. (Te se ama Cassadica)
Emma, una badass con i contromaroni che cinque anni prima ha perso i genitori e chiede vendetta.
Julian che a soli diciassette anni deve prendersi cura dei suoi fratellini, e non solo.

"Quando ami qualcuno, questo qualcuno diventa parte di ciò che sei. È in
tutto quello che fai. È nell'aria che respiri, nell'acqua che bevi, nel sangue che ti scorre nelle vene. Il
suo tocco ti resta sulla pelle, la sua voce ti resta nelle orecchie, i suoi pensieri ti restano nella mente.
Conosci i suoi sogni perché quelli brutti ti trafiggono il cuore e quelli belli sono anche i tuoi. E non
pensi che sia perfetto, ma conosci i suoi difetti, la verità profonda dentro al suo cuore, le ombre di
tutti i suoi segreti, che però non ti spaventano: anzi, te lo fanno amare ancora di più, perché tu non vuoi la perfezione. Vuoi quella persona."


(JULES IO TI AMO TANTO, MA TANTO TANTO).

Poi i piccoli Blackthorn: Livvy con Ty, Dru e Tavvy. E non dimentichiamoci di Mark *-*.

Ahh, potrei scrivere post per ogni personaggio. Ma su Mark farei un papiro. (Better not)
Ci sono anche tantissime new entry come Cristina, nuova shadowhunters del New Mexico dal passato misterioso, Kieran che abbiamo già incontrato ne Le Cronache dell'Accademia *non dico niente perchè altrimenti anche su di lui farei poemi*. (Better not #2)
Malcom Fade, Sommo Stregone di Los Angeles, e amicone del nostro Magnus (eheheh) e Arthur, lo zio dei ragazzi *Leggete le cronache per conoscerlo meglio.*
Ps: All'inizio del libro c'è un certo Kit... ecco, stampatevelo o appiccicatelo nel cervello, non dimenticatevi di lui. (Se c'è Evan Peters ad interpretarlo, per me va benissimo)
E poi ce ne sono molti altri, come Diana (Dianaaa, let me the one to...), Cameron e Diego.

Come in ogni libro fantasy, urban&co. c'è sempre un cattivo (You don't say #2) e nel corso del libro scopriremo passo passo chi sarà. Giunta a metà del libro avevo i miei sospetti eeeee I WAS RIGHT

"Fantastico". Grazie Watson *si guardo anche Sherlock*(Parla da sola, HELP)


La fine mi ha lacerato il cuore, mi sono messa nei panni di uno dei personaggi e non ce la potrei mai fare, too much pain, no, no , no e no! (Did I mention no?)
Unica pecca è il fatto che in questo libro non ho trovato la classica ironia degli altri libri.
No avete presenti Simon-Jace oppure Will-Lightwood? Quelle battutine tipiche degli Herondale che a me personalmente fanno morire dal ridere. Ecco... si spera nel prossimo libro dai!
ORA IL CAPITOLO IN PIU'
Chiamato La festa di fidanzamento.
Ohh si ragazzi, prossimamente leggeremo non di uno, ma bensì di due matrimoni *-*(Vado a prenotarmi gli abiti)
Il racconto mi ha fatto commuovere dalla felicità. Rivedere i miei bambini cresciuti di cinque anni. I Sizzy, Malec e perfino i Clace.
LA P.E.R.F.E.Z.I.O.N.E. (Chi mi ha chiamata?)



Però non è riuscita a mettere a posto il mio cuoricino ahhh...l'ultima frase del libro... davvero non so cosa provare. 
I miei feels sono cosi:

«Sentirsi dire che l’amore è vietato non lo uccide. Lo rafforza.»

Quindi questa è la recensione spoiler free di Lady Midnight. Sarebbe più lunga se avessi schizzato male. Ma se lo avessi fatto ora sapreste tutto il libro a memoria, quindi un applauso a moi che mi sono trattenuta e se qualcuno l'ha già finito VI PREGO CONTATTATEMI E SCHIZZIAMO MALE ASSIEME (Così la smette di tormentare me, grazie <3)
I NEED TO FANGIRL WITH SOMEONE.
Ps2: La cover italiana mi piace da impazzire, non come quella originale ovviamente, ma WOW.
VOTO:


Rose

8 commenti:

  1. Ciao! Ho amato la recensione ahah Comunque devo ancora leggere il libro, spero di averlo presto tra le mie mani *-*

    RispondiElimina
  2. Grazie ♡♡
    Poi appena lo finisci fangirliamo assieme😍
    Rose

    RispondiElimina
  3. ciao!! Ho conosciuto il tuo blog grazie al Link Party di Avid Reader e mi sono iscritta con piacere!
    Se ti va, mi trovi qui: http://libridicristallo.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. Ho letto qui e li la tua recensione perchè ancora sto leggendo il libro ma in alcuni pezzi mi hai fatto morire ahahah ora me la salvo così appena finito il libro me la leggo tutta con calma ^_^

    RispondiElimina
  5. Ciao!! Ho appena letto la tua recensione e mi sono sinceramente ammazzata dalle risate! Hai completamente ragione sul fatto che mancasse un pò di ironia tipica degli Herondale ma non è mai troppo tardi ;)! E credo di amare Mark <3 Il racconto inedito è stato un tuffo nel passato piacevole ma anche nostalgico! Cattiva Cassandra! Ho recensito anche io Lady Midnight, è la mia prima pubblicazione e mi farebbe piacere un parere! http://ilsuonodeilibri.blogspot.it/ Ciao!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...