lunedì 24 luglio 2017

1° Tappa Blogtour "Un'antologia per la Tana" - Intervista ad Hanna, creatrice del progetto!

Buongiorno cari lettori!
Oggi sono veramente euforica (cit.). Volete conoscerne il motivo?
Ma perchè vi presento la prima tappa del BlogTour creato dalla mia meravigliosa Hanna, blogger dolcissima del blog La tana dei libri sconosciuti.
Io e lei abbiamo fatto amicizia su facebook, ed è ormai da un anno che ci conosciamo, ma io le voglio bene come se la conoscessi da tutta la vita. E' davvero una persona meravigliosa.
Tornando alla tappa, vi starete chiedendo in che cosa consiste il progetto "Un' antologia per la Tana".
Ve lo spiegano zia Rose e Hanna! 

PS: A fine post troverete tutte le info per il giveaway

IL PROGETTO: 




Il progetto "Un’antologia per la Tana" nasce dall’idea di dare maggiore spazio e pubblicità a chi è uno scrittore emergente. 
Il primo impatto che un lettore ha con un libro, se si pensa bene, è costituito da un connubio tra trama e copertina. Con questa raccolta vorrei ampliare questo pensiero. E se l’autore presentasse il suo lavoro tramite un racconto? In questo caso il lettore potrebbe già entrare dentro il suo mondo, conoscerne lo stile, le peculiarità e, soprattutto, avvicinarsi alla caratterizzazione dei personaggi inventati dallo scrittore stesso. 
Con questo pensiero fisso in testa, ho creato il bando tramite la pagina Facebook La Tana dei libri sconosciuti e ho chiesto agli autori che conoscevo e non, se avrebbero avuto il piacere di partecipare. Dopo alcuni mesi di attesa mi sono giunti i racconti che troverete in questo progetto.

Non esiste un filo conduttore tra questi sei racconti, se non la passione che li ha fatti nascere. Ogni autore si è messo in gioco per far arrivare a voi la parte migliore del romanzo. Il tutto senza farvi cadere in anticipazioni sul suo contenuto; il racconto deve solo spingervi a entrare così dentro la loro storia da non riuscire a vivere senza saperne il continuo. La lettura è qui intesa come autentico stile di vita.

Gli autoriAndrea Cosentino, Alice Gerini, Alessio Del Debbio, Annalisa Gasparotti, Floriana Nasoe Annarita Faggioni – hanno accettato la sfida lanciata da me nella Tana e, così, è nata la nostra antologia, varia e vasta di vedute. Nel leggerla passerete da un precipitare direttamente dentro un grande disastro alla scelta angusta d’amore di una donna, dal principio di un’amicizia a dei trambusti notturni e, infine, dal vivere un giorno tutto particolare all'entrare in un mondo fantasy, ma non raggiungibile a tutti. 

Non contenta dell’obiettivo raggiunto, ho ideato un progetto parallelo all’antologia: Una copertina per la Tana per includere anche chi è creativo in altri modi. Potrete già capire dal nome che si tratta di un concorso indetto per cercare un’immagine che fosse di primo impatto, insieme alla trama, della raccolta. Mi sembra il caso di ringraziare gli artisti che hanno partecipato alla sfida: Loredana Oione, Anna Itri, Sabrina Pennacchioe Alessia Lo Curto. La vincitrice decretata è Sabrina, ma troverete i lavori con cui le altre si sono messe in gioco all’interno dell’antologia. Il mio scopo non era, infatti, escludere dal progetto le altre creazioni, ma scegliere quella per la copertina e poi pubblicizzare il modo di fare arte di chiunque avesse deciso di creare.

La lettura è un bene di tutti e noi qui cercheremo di renderla sovrana. Vi invito a leggere con passione ed emozione e, dopo un giro di pagine e parole, far girare l’arte con grande emozione.




La Tana dei libri sconosciuti

sabato 22 luglio 2017

MID YEAR FREAK OUT TAG

Buongiorno lettori!
Come state e come procedono queste giornate estive? Vi dirò, il caldo mi sta opprimendo. Non riesco a fare niente, non ho voglia di fare niente. Sono sempre sdraiata a guardarmi serie Tv. Non ho nemmeno la concentrazione giusta per leggere.
Sono un po' indetro con le letture, ma mi riprenderò. 
Oggi vi porto un post, un tag, leggero.
Oggi risponderò alle domande del mid year freak out tag. 
Questo tag è per la metà dell'anno, che dovrebbe essere stato il due luglio, ma io sono una persona tarda e ve lo porto con un po' di settimane di ritardo.
Per questo tag ho riscontrato un problema: non sono riuscita a dare una sola risposta! 
Ma voi mi perdonate perchè mi volete bene.
Iniziamo?


1. Il miglior libro che hai letto




In ordine partiamo da "Vietato leggere all'inferno", di cui ho fatto la recensione. 
Come non citare poi "Orgoglio e pregiudizio" e "Aristotle and Dante discover the secrets of the universe"?  
CAPOLAVORI.
Questi tre saranno sicuramente nella lista dei miei libri preferiti del 2017.


2.  Il miglior sequel




Al momento, i migliori sequels che ho letto sono stati "Chaos: il nemico". La trilogia "Chaos" è una delle mie preferite!  
E poi, ovviamente, "The Golden Lily", secondo libro della serie Bloodlines! 

martedì 18 luglio 2017

ULTIMI LIBRI AGGIUNGI IN TBR #1

Buongiorno lettori!
Oggi sono qui per proporvi una nuova "Rubrica". Dal titolo si può facilmente capire di che cosa si tratta.
Una volta al mese, a partire da oggi, pubblicherò un post dove, appunto, vi parlo degli ultimi libri che ho messo in TBR con le rispettive trame. Così voi potete dirmi, se gli avete letti, se vi sono piaciuti. O magri, alcuni titoli che metto possono interessarvi.
Ovviamente non vuol dire che inizierò a leggerli domani, magari. Ho un po' di letture addietro.
Iniziamo? 


Nel tranquillo paesino di Carriveau, Vianne Mauriac saluta il marito Antoine che si sta dirigendo al fronte. Non credeva che i nazisti avrebbero attaccato la Francia, ma di punto in bianco si ritrova circondata da soldati tedeschi, carri armati, aerei che scaricano bombe su innocenti. Ora che il Paese è stato invaso, Vianne è obbligata a ospitare il nemico in casa sua: da quel momento ogni suo movimento è tenuto d'occhio, lei e sua figlia sono in costante pericolo. Senza più cibo né denaro, in una situazione di crescente paura, si troverà costretta a prendere, una dopo l'altra, decisioni difficilissime. Isabelle, la sorella di Vianne, è una diciottenne ribelle in cerca di un obiettivo su cui lanciarsi con tutta l'incoscienza della giovinezza. Mentre lascia Parigi insieme a migliaia di persone, incontra il misterioso Gaëtan, un partigiano convinto che i francesi possano e debbano combattere i nazisti. Rapita dalle idee e dal fascino del ragazzo, Isabelle si unirà alla Resistenza senza mai guardarsi indietro, non considerando i rischi gravissimi a cui andrà incontro. Con coraggio e grazia, sorretta da una documentazione accuratissima, Kristin Hannah si addentra nell'universo epico della Seconda guerra mondiale per illuminare una parte della Storia raramente affrontata: la guerra delle donne. L'Usignolo racconta di due sorelle distanti per età, esperienze e ideali, ognuna alle prese con la propria battaglia per la sopravvivenza ma entrambe alla ricerca fiduciosa dell'amore e della libertà. Una storia toccante, dolorosa e coinvolgente che celebra la resilienza dell'animo umano e la straordinaria forza delle donne.

mercoledì 12 luglio 2017

Recensione "BY YOUR SIDE" di Kasie West

Buongiorno lettori! 
Come state? 
Ho appena finito la settima stagione di The walking dead. Posso dire che mi sono completamente innamorata dello show. E posso dire di essermi presa una piccola, ma proprio piccola, ossessione per Norman Reedus!

NON E' SUPER ADORABILE?!?

Inoltre ho ripreso a vedere anche Sense8, i miei bambini mi sono mancati davvero tanto! 
Però non siamo qui a parlare di serie TV, magari in un prossimo post, ma siamo qui per fare la recensione di un libro che ho letto nel mese di Giugno. 
Come avevo promesso, ecco a voi la recensione di "By your Side" di Kasie West. 


TITOLO:  By your side
AUTORE:  Kasie West
SERIE:  Stand alone 
USCITA: 31 Gennaio 2017 -  Non ancora tradotto in Italia
EDITORE: Harper Teen  
GENERE: Young Adult
PAGINE:  346 

LA TRAMA: 
Quando Autumn Collins si ritrova accidentalmente bloccata in una biblioteca per un' intero fine settimana, è convinta che le cose non possano peggiorare. Ma questo è prima di scoprire che anche Dax Miller è bloccato li dentro con lei. Autumn non conosce bene Dax, solo i suoi problemi.
Voci che dicono che è stato immischiato in una rissa e data la sua reputazione, non è esattamente la persona ideale con cui rimanere bloccata. Comunque, lei si continua a ripetere che è solo una questione di tempo prima che Jeff, il suo quasi-fidanzato, realizzi che l'ha lasciata in biblioteca  e torni  a salvarla.
Soltanto che Jeff non arriva. Nessuno arriva.
Autumn inizia così a capire che i prossimi due giorni li passerà mangiando il cibo delle macchinette e a parlare con questo ragazzo con cui non ha niente a che fare.
Poco a poco i due iniziano ad aprirsi e scoprono di avere complicità. Ma i loro sentimenti potranno sopravvivere una volta che il weekend è finito e la vecchia vita e quasi ragazzo di Autumn la spingeranno ad allontanarsi da Dax?



"By your side", come "Geekerella" e "Am I Nornal Yet?", è un libro fresco, una lettura leggera per l'estate. 
Di Kasie West, in passato, ho letto solo due libri: "Pivot point", primo libro di una duologia. In Italia è stato tradotto con il nome di "Reflection". Sfortunatamente il secondo devono ancora tradurlo. Altro suo libro che ho letto è "The fill in boyfriend", tradotto in Italia con il titolo "Principe azzurro per un giorno."

I libri della West sono una boccata d'aria fresca, sono letture esilaranti! 

La nostra protagonista è Autumn, una ragazza adolescente adorata da tutti. Ha un quasi fidanzato di nome Jeff. 
Dico quasi fidanzato perché non sono ancora una coppia ufficiale, ma il loro rapporto è dato da un gioco di flirt. 
Va tutto a meraviglia, finché un giorno rimane accidentalmente bloccata in biblioteca dopo aver fatto una ricerca di storia con il suo gruppo di amici. Il problema è che ha dimenticato la borsa, con dentro soldi e telefono, nella macchina di Jeff e che la biblioteca rimarrà chiusa tre giorni per festività. 

venerdì 7 luglio 2017

BOOK QUOTES #2: Sad Quotes (preparate i fazzoletti)

Buongiorno Bookworms!
Avete presente che a San Valentino ho fatto un post con tutte le Quotes dolciose e romantiche? Ecco, oggi vi porto un post simile solo che al posto dell'ammmoore portiamo alcune delle Quotes più tristi. 
Detto questo, preparate i fazzoletti!!


Non ho spezzato il tuo cuore, tu lo hai spezzato, e nel farlo hai spezzato anche il mio. 

― Emily Brontë, Cime Tempestose





«Va tutto bene, Hazel Grace. Ma solo per essere chiari, quando ho pensato di vedere il fantasma
di Caroline Mathers al gruppo di supporto non ero proprio felice. Ti fissavo, ma non è che ti bramassi, se capisci quello che voglio dire.» Ha preso il pacchetto dalla tasca e ha rimesso dentro
la sigaretta. «Mi dispiace» ho detto di nuovo.
«Anche a me» ha detto lui.
«Non vorrei mai farti una cosa del genere» gli ho detto.
«Oh, a me non importerebbe, Hazel Grace.
Sarebbe un privilegio ritrovarmi il cuore spezzato
da te.»

― John Green, Colpa delle stelle


"I cuori si possono spezzare," disse Isabelle. "E penso che, anche quando guarisci, non sarai mai quello che eri prima".


– Cassandra Clare, Città degli angeli caduti

martedì 4 luglio 2017

ONCE UPON A TIME BOOKTAG

Buongiorno signori e signore!
Oggi nuovo bookTag!
Parliamo di Once upon a time. 


La sesta stagione è finita da un po' ormai, quindi ho deciso di fare il book tag.
Ammetto che a mio parere Ouat diventa trash stagione dopo stagione. In quest' ultima ci sono state cose che mi hanno shockata, mi ha emozionata (Emma.. Hook?  *-*), ma ci sono cose che non hanno il minimo senso: personaggi che spuntano all'improvviso per la prima volta, altri che ritornano dopo stagioni e altri ancora che dopo stagioni e stagioni non si è ancora capito se siano buoni o no. Si Rumple, parlo con te. Deciditi.
Non parliamo poi degli effetti speciali, a volte solo guardarli mi veniva un mal di testa!
Si.. Amore e odio. Ora sono curiosa di vedere cosa hanno in mente con la settima stagione! 
Vedremo.
Nel tag parlerò anche dei personaggi citati. Molto probabilmente ci saranno personaggi che odio e che magari voi adorate, però questa è la mia opinione quindi pace e ammmore.
Iniziamo con il tag? 

1. SHOW WHITE : UN LIBRO CHE MOSTRA LE COSE BELLE DELLA VITA.



Ahh Biancaneve. Ci sono volte, principalmente agli inizi, che mi piace, altre invece che non la sopporto. Fa sempre gli stessi discorsi.
Quando nei flash back della prima stagione doveva scappare dalla Regina cattiva e quindi faceva la bas ass con il suo arco,  li si che mi piaceva! 
Ahhh, vabbe fa niente (cit.)  il libro che ho scelto è :


Questo libro è un'ondata di vita.
Amore, famiglia, fratellanza, amicizia, arte, ma anche perdita, rinascita e soprattutto vita.
Il libro è un climax di emozioni. Se non lo avete ancora letto, fatelo, ve lo consiglio di cuore!
(QUI RECENSIONE)







2. CHARMING : UN PERSONAGGIO CHE AMA SINCERAMENTE E INCONDIZIONATAMENTE.



Stessa cosa Charming. Un po' meno rispetto a Biancaneve e nella  parte finale dell'ultima stagione si è un po' ripreso. Ma poi... Quanto bello è l'attore?  *-*



Per rispondere alla domanda direi tutti i bei maschioni usciti dalla mente e dalla penna di Colleen Hoover (Ryle a parte).
Ma con "amano sinceramente e incondizionatamente" non intendo solo dal punto di vista romantico, ma intendo anche per le loro passioni. Abbiamo Owen Mason Gentry (OMG per gli amici)  con l'arte,  o Ridge con la musica. Anche questo è amore secondo me




3. EMMA : EROINA PREFERITA.





Emma mi è sempre piaciuta, a volte ha fatto scelte che io non avrei fatto, ma la perdoniamo.
Per sapere qual'è la mia eroina preferita, prego guardare la foto di fianco.






4. RUMPLE: UN CATTIVO CHE TI HA PARTICOLARMENTE AFFASCINATO.



Ohhh caro Rumple. Anche l'ho adorato nelle prime due stagioni. Soprattutto nei panni di Tremotino. Un cattivo con i fiocchi.
Dalla terza stagione l'ho odiato. Mamma mia. Un colpo è buono, un colpo fa lo stronzo, poi aiuta Emma, cerca di uccidere Emma, la salva di nuovo. TI DECIDI?!?
Che poi gli altri ancora si fidano di lui... Cioè vabbè.



Uno degli ultimi cattivi di cui ho letto è stato il sindaco Prentiss. È una persona davvero crudele che non ha scrupoli a fare male alle persone per riuscire ad avere tutto il potere per se. Inoltre nella trilogia ti mette più volte il dubbio che magari quello che fa è buono, giocando molto dal lato psicologico. Stesso trip di W.I.C.K.E.D. di The Maze Runner.




sabato 1 luglio 2017

Terzo blog tour SEU - Quarta Tappa: Intervista flash all'autore.

Buongiorno lettori!
Sono felice di annunciarvi che oggi ci siamo protagonisti di un blog tour. Infatti noi  vi presentiamo la quarta tappa!
Vi consiglio di partecipare, perchè i premi sono tanti e davvero meravigliosi.
Direi di smettere di parlare e partire subito con la tappa. 



Il SEU (Scrittori Emergenti Uniti) è un’Associazione di autori nata ufficialmente nel 2015.
Siamo arrivati al terzo blog tour, nato questa volta per presentarvi alcuni romanzi di genere storico, giallo, thriller e noir, libri che appartengono a nove autori che hanno scelto di associarsi al Seu, con la quale partecipano a importanti fiere italiane.

TAPPE DEL BLOG TOUR:

25 giugno: prima tappa su La tana dei libri sconosciuti (presentazione dei romanzi e delle cover)

27 giugno: seconda tappa su Toglietemi tutto ma non i miei libri (aiutanti dei protagonisti)

29 giugno: terza tappa su Libri di cristallo (breve biografia dell’autore e ambientazione delle storie)

1 luglio: quarta tappa su The Bookworms Invasion (intervista flash agli autori)

7 luglio: proclamazione dei vincitori sulla pagina del SEU 
Seguite l’evento per non perdervi le tappe! 

REGOLE PER PARTECIPARE:

1) Condividere l’immagine del blogtour  taggando un amico
2) Commentare le quattro tappe sui blog partecipanti


Il 7 luglio verranno estratti a sorte TRE VINCITORI, che riceveranno in regalo uno dei tre pacchetti premio contenenti ebook e cartacei dei libri presentati.



PRIMO PACCHETTO
Tu che sussurri alla mia Anima (cartaceo)
Primo della serie Black Hawk Day Rewind: Fotogrammi di un omicidio (ebook)
Secondo della serie Black Hawk Day Rewind: Operazione Codice Cøngø (ebook)
Al buffone della corte delle mandorle (ebook)

SECONDO PACCHETTO
Il bambino di nessuno (cartaceo)
Come vento ribelle (ebook)
Il falco e il falcone (ebook)
Piccole storie oscure (ebook)

TERZO PACCHETTO
Pelle di parole (cartaceo)
Primo della serie Black Hawk Day Rewind: Fotogrammi di un omicidio (ebook)
Secondo della serie Black Hawk Day Rewind: Operazione Codice Cøngø (ebook)
Rebecca Town a Parigi (ebook)


La quarta tappa è un’intervista flash all'autore, realizzata per far conoscere ai lettori qualche curiosità sugli autori dei romanzi che partecipano al blog tour.
Agli autori sono state poste le seguenti domande:

a) Partiamo da una domanda più generica. Quando è nata la tua passione per la scrittura e a quando risale la tua prima pubblicazione?

b) Come ti muovi nella stesura di uno scritto? Ad esempio, hai dei rituali particolari, un luogo preferito dove scrivere, segui uno schema abituale...

c) Quale rapporto hai con la musica? Ti dà ispirazione, ti fa piace averla in sottofondo quando scrivi o, al contrario, preferisci il silenzio?


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...